23.01.2021     11.02.2021
  Migrazione dei dati
Questo blog vi mostra come potrebbe essere una possibile transizione verso eLogo, quali sono le fasi che eLogo assume nel processo e di quali compiti voi come terapisti siete responsabili.


  • Controllo delle vecchie fatture: compito del terapista
    Si consiglia di fissare una data limite a partire dalla quale si lavora solo con eLogo. Fino ad allora, nel frattempo tutte le fatture dirette alla cassa malati saranno chiuse nel programma precedente. Le fatture compilate nel sistema precedente saranno da esso controllate. Il terapista deve assumersi questo compito.

  • Migrare i pazienti base: compito di eLogo
    Quando possibile, potete migrare i pazienti base. Ciò significa, i dati completi del paziente (nome, indirizzo e assicurazione). Questi saranno poi inseriti nel sistema. Non prendiamo in consegna i calendari, questi possono poi essere creati di nuovo e compilati in eLogo.
    Il terapista può e deve anche richiedere l'esportazione dei suoi pazienti base dal precedente fornitore di software (spesso il terapista può anche esportarlo da solo senza doverlo chiedere al venditore). Una volta che avete ricevuto i dati dei vostri pazienti, basta inviarci il file per e-mail. Per poter migrare i dati dei vostri pazienti nel vostro nuovo account eLogo ci vuole circa una settimana.

  • Reinserire le fatture private: compito del terapista.
    Tutte le fatture private che non sono state chiuse devono essere reinserite nel sistema.

  • Fatture parziali: compito del terapista
    Per le fatture parziali è importante che il numero di appuntamenti sia impostato di default a 9. Questo può essere cambiato dal terapista. Di seguito vi mostreremo anche come creare una fattura parziale. Se lo si desidera, è possibile modificare il numero di appuntamenti. 

 

Creare una fattura parziale e modificare il numero degli appuntamenti

Quando viene creato un nuovo appuntamento, è possibile inserire contemporaneamente una nuova fattura parziale. Selezionate il paziente nel campo corrispondente e poi cliccate su “Nuova fattura” nel campo “Fattura con sedute pianificate”. Quindi salvate l'appuntamento cliccando sul pulsante verde di salvataggio. 

 

 

Per modificare la fattura appena creata, cliccate sul nome e in seguito sulla fattura corrispondente. 


 

Ora appare questa vista. Cliccate su "Mandante & prescrizione". 



 

Qui potete ora modificare i dati della fattura.



 

Noi consigliamo di dare un titolo alla fattura.