01.03.2021     01.03.2021
  Creare un sollecito
In questo post del blog, vi mostreremo come creare con successo un sollecito in eLogo.


Se le fatture aperte sono in sospeso per più di 30 giorni, è possibile inviare un sollecito per la rispettiva fattura. Il periodo di 30 giorni è un'impostazione predefinita di eLogo. Questo potete cambiarlo sotto l'opzione "Conto bancario". Nella panoramica delle fatture c'è anche una panoramica dei solleciti dove potete vedere tutti i vostri solleciti. Cliccate come al solito sulla panoramica delle fatture e poi sulla scheda "Solleciti".

 

Ma come si fa a mandare un sollecito? Questo è un processo molto semplice. Per prima cosa, cliccate sul filtro "in ritardo" - in questo modo vedrete nella panoramica delle fatture solo quelle che sono in ritardo - cioè le fatture che sono in sospeso già da 30 giorni. Potete inviare solleciti solo per le fatture che sono in ritardo. Ora selezionate l'icona di modifica.

 

Ora potete cliccare sul campo "Compila sollecito". In seguito si aprirà la panoramica dei solleciti, dove potete inserire informazioni più dettagliate per il reminder che volete creare. 

 

 

 

 

Completate le vostre modifiche al sollecito salvando con il pulsante verde "Salva".

Affinché l'assicurazione o il paziente (a seconda di come avviene l'assicurazione e quindi il pagamento) riceva il sollecito, non solo deve essere salvato, ma anche inviato. Per farlo, cliccate sulla scheda "Invia all’assicurazione / Invia al paziente" e poi sul pulsante verde "Trasmettere all’assicurazione / Invia al paziente". Se la fattura viene inviata all’assicurazione, si può anche inviare una copia al paziente. Se la fattura viene inviata direttamente al paziente, potete scegliere se volete inviarla per e-mail o per posta, o se volete stamparla voi stessi.

Ora potete passare alla panoramica generale delle fatture e selezionare di nuovo il filtro "in ritardo" - ora vedrete che la fattura in sospeso non è solo "in ritardo" ma anche "1x ammonito".

 

 

Se passate alla sezione "Solleciti", vedrete anche che ora la fattura appena richiamata apparirà in alto. In questo modo potete tenere traccia delle vostre fatture in sospeso.
Con questo avete creato con successo un avviso di sollecito per una fattura che è in ritardo.