10.06.2021     20.10.2021
  Cancellare un appuntamento
In questo blog imparerete a gestire gli appuntamenti annullati in eLogo e a cancellare le note dalla vostra agenda.


Può succedere che un paziente cancelli un appuntamento. Potete facilmente segnarlo in eLogo e gestire la fatturazione di conseguenza.

Cancellare un appuntamento

Per segnare la cancellazione di un appuntamento nella vostra agenda, cliccate sull'appuntamento in questione. Si aprirà una finestra riguardante l'appuntamento. Cliccate sul campo arancione "Azioni" e selezionate l'opzione "Disdetto/Cancellato".

Ora avete diverse opzioni a vostra disposizione:

Gli appuntamenti che non prevedete di fatturare possono essere cancellati dall'agenda selezionando l'opzione "Rimuovere l'appuntamento dall'agenda".

La cancellazione di un appuntamento disdetto per cui non è prevista la fatturazione è possibile anche in futuro. Cliccate sulla nota dell'appuntamento cancellato nella vostra agenda e confermate con 'Cancellato'.

 

 

Fatturare l'appuntamento 

Nel caso vogliate fatturare l'appuntamento, avete 2 tipi di fatturazione tra cui scegliere.

a) Mettere in conto le prestazioni pianificate

Le prestazioni previste per l'appuntamento in questione saranno addebitate sulla fattura corrente - in tal caso, i costi sono a carico dell' assicurazione sanitaria. Per la seduta della serie corrispondente che è stata pagata, ma non ha avuto luogo, si può inserire un nuovo appuntamento nell'agenda per recuperarla. La serie non sarà quindi accorciata.

b) Fatturare l'appuntamento privatamente

In questo caso, viene creata una nuova fattura privata - cioè addebitata al paziente privatamente. I costi addebitati sono forfettari. Tuttavia, quest'opzione è visibile solo se si disponde di un modello di trattamento con prestazioni private (ad esempio assenze ingiustificate). 

Questo tipo di fatturazione è selezionata di default nel caso in cui la cancellazione avvenga meno di 24 ore prima dell'appuntamento.

Nel caso della fatturazione privata, contrariamente alla fatturazione tramite la cassa malatti, potete anche selezionare l'opzione "Accorciare la prescrizione di una seduta (la seduta non sarà recuperata)" e quindi accorciare la serie in questione di una seduta.

Confermate la cancellazione cliccando sul pulsante "Cancellato".

Gli appuntamenti cancellati rimangono sempre visibili nell'agenda, a meno che non vengano cancellati manualmente ("Rimuovi appuntamento dall'agenda"). Al contrario degli appuntamenti che si svolgono normalmente, questi appaiono trasparenti. Le informazioni annotate nel campo "Descrizione" sono visibili nella nota dell'agenda trasparente.

Per occupare la fascia oraria con un altro appuntamento, potete facilmente spostare la casella cancellata in alto o in basso.

 

Ricapitolando:

Cancellare l'appuntamento

Nel caso vogliate solo cancellare un appuntamento (per esempio in caso di un inserimento sbagliato) potete farlo con l'opzione "Rimuovere appuntamento dall'agenda". Selezionando quest'opzione, avete anche la possibilità di rimuovere tutti gli appuntamenti futuri della serie in questione dalla vostra agenda. Confermate la vostra selezione con il pulsante arancione 'Cancellato'.

Quest'opzione è disponibile anche per le note degli appuntamenti cancellati (mostrate in modo trasparente).

Fatturare la prestazione

Non facendo una selezione e cliccando semplicemente su "Cancellato", nessuna prestazione viene addebitata e l'appuntamento viene semplicemente cancellato. L'appuntamento rimane visibile nell'agenda, ma appare in modo trasparente. Nel campo "Descrizione" potete opzionalmente inserire il motivo della disdetta. Per liberare la fascia oraria per nuovi appuntamenti, potete semplicemente spostare l'appuntamento in alto o in basso.

Per fatturare l'appuntamento, avete due opzioni:

  • Le prestazioni vengono addebitate alla fattura corrente. In questo caso, le prestazioni sono a carico della cassa malati.
  • Viene creata una nuova fattura privata e la prestazione viene così addebitata direttamente al paziente. Tuttavia, quest'opzione è visibile solo avendo un modello di trattamento con servizi privati (ad esempio, "assenza ingiustificata"). 
    Quest'opzione è selezionata di default nel caso la cancellazione avvenga meno di 24 ore prima dell'appuntamento.